Chi è Silvia

La mia Laurea in Farmacia mi ha dato le conoscenze scientifiche per comprendere i complessi meccanismi che regolano il corpo umano, mentre i miei approfondimenti olistici mi hanno reso consapevole di quanto siamo responsabili della nostra salute, consentendomi di applicare durante le mie consulenze la medicina integrata, affiancando alle medicine tradizionali quelle naturali.

Formazione ed Esperienze

  • 2000: Laurea in Farmacia presso l’Università di
    Genova
  • 2005: Diploma in Naturopatia presso l’Università Jean Monnet di Bruxelles
  • 2007: Pubblicazione del mio libro “Fiori di Bach e medicina tradizionale cinese”.
  • 2010: Diploma in Floriterapia
  • 2010-2015: Specializzazione in Medicina Funzionale Evoluta
  • Dal Febbraio 2016 sono docente presso la scuola di Medicina Funzionale Evoluta Calantha
  • Tengo regolarmente cordi di Alimentazione funzionale, Fiori di Bach e Gemmoterapia

 

Cos’è la MEDICINA FUNZIONALE

La medicina funzionale focalizza il proprio interesse sui così detti “disturbi funzionali” manifestati da un soggetto, ponendo l’accento sulla causa invece che sul sintomo. Il sistema diagnostico e terapeutico della medicina funzionale si basa sui meccanismi di regolazione e di controreazione allo stress dei sistemi viventi, con l’intenzione di stimolare l’organismo a ritrovare il naturale equilibrio.

Da molti anni lavoro con la Naturopatia e nello specifico con la Fitoterapia, la Gemmoterapia e l’Alimentazione.
L’esperienza mi ha portato ad unire le due discipline consentendomi di poter lavorare in modo dinamico e completo, mettendo al centro le funzioni che regolano l’equilibrio organico, “affiancando” talvolta terapie farmacologiche riducendone gli effetti collaterali e ottimizzando quelli curativi.

Perché scegliere l’ALIMENTAZIONE FUNZIONALE

Un nuovo modo di vivere l’alimentazione, non più basato sulle calorie ma sul valore energetico e funzionale necessario ad ogni soggetto.

Non si parla più di dieta ma di educazione alimentare che vede il cibo come “carburante” fondamentale per la vita e necessario ai diversi organi a seconda dello stato di salute, del momento della vita e dello stress.

Floriterapia e FIORI DI BACH

“Non tenete alcun conto della malattia. Pensate soltanto alla prospettiva che ha della vita colui che ne è afflitto.”

Sono queste le parole del medico Edward Bach, un omeopata inglese, nell’introduzione del libro che scrisse nel 1930 per presentare il suo metodo di cura.
Il metodo di guarigione di Bach usa le forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui; secondo il medico, certi rimedi floreali, adoperati da soli o insieme a qualunque cura, modificano gli stati mentali negativi.

La Floriterapia si può affiancare come supporto ad ogni altro approccio terapeutico, sia chimico che naturale, psicologico o fisico.

La mia passione per questa terapia mi ha spinta a scrivere un libro: “Fiori di Bach e medicina tradizionale cinese”.